Filtro Alghe ATS per Acquario Marino Test n.2

Sono passati circa 12 giorni da quando ho introdotto il filtro ATS , come spiegato nel precedente articolo.

Avevo messo un tubo led RGB fisso sul rosso da 4 Watt. Ma credo che faccia poca luce.

Le alghe che hanno attecchito sulla rete di plastica sono poche…. mentre in Acquario vedo che con cicli di luce Bianca – Blu da 8 ore aumentano.

Invece voglio che crescano nel filtro ATS in modo stabile.

Allora ho fatto una piccola modifica.

Per prima cosa ho potato con le forbici le alghe sulle rocce e le ho raschiate dai vetri.

Poichè galleggiano la corrente delle pompe di movimento le ha portate nel filtro ATS. Cioè l’acquario è livbero, sono finite tutte nel filtro.

Ho aggiunto un faretto LED bianco “qualsiasi” che avevo in casa l’ho messo in posizione verticale sopra il filtro, all’asciutto. Come protezione dall’acqua è classe IP65, bisogna stare attenti. Intanto provo cosi’.

Dopo 2 giorni già vedo qualche centimetro di alghe che cresce sulla rete di plastica bianca.

Sembra che funzioni… a presto per gli aggiornamenti.